Fare business a Malta e’ molto più semplice che in Italia, ma anche qui esistono una serie di obblighi da parte delle aziende che il più’ delle volte si contravvengono per il semplice motivo del non conoscerli.

Il 90% degli imprenditori stranieri non e’ a conoscenza di questa imposta, e non pagandone l’imposta annuale e’ passibile di multa.

IDPC

Stiamo parlando del canone annuo per la iscrizione al registro pubblico per il trattamento dei dati (quella che può essere chiamata legge sulla privacy maltese, chiamata anche Chapter 440). Si pensa a volte, erroneamente, che se non si ha un sito internet che raccoglie informazioni sui clienti non ci si debba attenere ad alcuna regolamentazione: niente di più errato. Vi basterà avere anche un solo dipendente (sia che siate una LTD o un Self Employed) per dovervi iscrivere al registro sulla privacy per il semplice fatto che gestiate i suoi dati personali per la gestione della sua busta paga (payslip), o anche vi basta avere una camera di sicurezza nel vostro negozio per doversi iscrivere.

Ogni azienda dovrebbe avere una propria policy interna per la gestione dei dati (più o meno estesa a seconda della attività) e dovrebbe avere un referente interno per la tutela di questi dati (figura che non deve essere necessariamente il Director della Company).

Il referente istituzionale per la privacy a Malta e’ l’ Office of Information and Data Protection Commissioner 

Mettersi in regola con questa piccola imposta sulla privacy e’ molto semplice, basterà pagare l’importo annuale che ammonta in meno di 25 euro e ci si potrà risparmiare qualche brutta sorpresa in caso di controlli (il sito da anche la possibilità di pagare online le eventuali contravvenzioni), tutte le informazioni per il pagamento della imposta le trovate sul sito dell’ IDPC!

Vuoi assicurarti sul fatto che la tua Impresa maltese stia rispettando realmente tutti i suoi obblighi ? Entra in contatto con e potremo verificarle assieme!

Nome e Cognome (richiesto)

La tua Email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio