Investire nel mercato immobiliare maltese, comprare una casa a Malta o comperare un negozio a Malta in un momento di mercato come questo e’ una opzione molto interessante per fare un investimento a Malta.

Da anni i prezzi degli immobili sono in salita, chi ha acquistato anche solo pochi anni fa ha visto il suo investimento rivalutarsi anche del 25% ed assestandosi a ritorni anche superiori al 10% per le proprieta’ messe in affitto.

61229797

Che stiate pensando a trasferirvi a Malta, che vogliate gestire un capitale di cui siete in possesso o che stiate valutando di fare impresa a malta vi invitiamo a leggere con attenzione questo articolo perche’ vi garantiamo vi dara’ dei validi argomenti di valutazione.


Il contesto del mercato immobiliare maltese del periodo che va dal 2010 ad oggi e’ estremamente dinamico ed ha segnato dei continui tassi di crescita determinati da una serie di fattori molto chiari, tra cui:

  • Aumento del numero di Expat che si stabiliscono sull’isola a fronte della delocalizzazione delle imprese straniere sul territorio maltese. Si tratta di un numero vicino alle 20.000 persone solo negli ultimi 2 anni, e per certi versi quasi sempre concentrate in zone ben definite. Questo incremento forzato della popolazione ha stimolato il mercato che per fare fronte alla crescente domanda di appartamenti in affitto ha messo nelle condizioni molti di investire per affittare certi di non rischiare di dover mantenere una proprieta’ vuota. Expat che, nel caso di quelli oramai stabili da piu’ di 24 mesi, diventano acquirenti ideali per una sistemazione a lungo termine.
  • Aumento del numero di turisti (piu’ del 13% nei soli ultimi due anni) che trovano in Malta una meta ideale e sicura per trascorrere una settimana di relax  insieme alla famiglia. Aumento che visti gli scenari politici dei paesi che si combattevano il mercato, parliamo di Tunisia ed Egitto in primis, sembra non essere a rischio e che anzi, sempre piu’ si consolida e che anche vista la facilita’ con cui si puo’ regolarizzare una attivita’ short let diventa un investimento sempre piu’ frequente.
  • Aumento degli studenti delle scuole di inglese. Malta e’ una meta economicamente conveniente (un corso di inglese a Malta puo’ costare anche solo un terzo di un suo analogo londinese se mettiamo in conto le accomodation) ed e’ una valida alternativa all’Inghilterra, che un domani fuori dall’Europa per forza di cose vedra’ ridursi il suo flusso di persone.
  • Il basso costo del denaro che la banca centrale europea sta mantenendo e’ che permette di indebitarsi  a costi molto bassi

Abbiamo schematizzato i maggiori punti a favore, ora vediamo quelli che possono essere considerati invece i rischi, o quantomeno le variabili che potrebbero non rendere piu’ un investimento immobliare cosi’ allettante come potrebbe esserlo ora:

  • Gli Expat vanno via: questo puo’ avvenire solo se si avvera anche una sola di queste condizioni, ovvero che le aziende che li impiegano si spostino ancora o che Malta decida di seguire l’esempio inglese uscendo dall’Unione Europea (ipotesi alquanto improbabile). Oggigiorno i mercati che ruotano attorno alle aziende straniere generano circa il 30% del PIL: sarebbe anche solo impensabile che il governo Maltese possa decidere di darsi la zappa sui piedi da solo e faccia scappare questi investitori.
48995631

immobiliare a Malta: affittare ai turisti

Bisogna comunque ricordare che Malta ,a prescindere dagli Expat, vivra’ sempre alcune peculiarita’ che non possono essere cancellate da una crisi economica, e queste sono il suo splendido mare e la lingua inglese. Il primo attrarra’ sempre i turisti e la seconda garantira’ sempre un incredibile numero di studenti ogni anno.

Quello che deve essere pero’ tenuto in considerazione e’ che il trend dei prezzi e’ attualmente in crescita e che acquistare ora deve essere fatto con senso critico e sopratutto se l’acquisto viene fatto come investimento piuttosto che come dimora abituale, fatto secondo logiche come quelle della location e delle aspettative di ritorno.

I motivi principali per cui investire nell’immobile a Malta sono i seguenti:

  1. Nessuna tassa sulla proprieta’ ed una fiscalita’ ridotta per le case o gli immobili commerciali  messi in affitto

  2. I ritorni dell’investimento annui si possono assestare anche intorno al 10% annuo, superando addirittura in termini assoluti quelli di molte attivita’ commerciali che potrebbero essere aperte a fronte di rischi (ad esempio la ristorazione) e che prevedono un impegno gestionale assolutamente piu’ complesso.

  3. La gestione dei contratti di affitto che, a differenza dell’Italia, tutela in modo molto piu’ sicuro il padrone dell’immobile rispetto all’affittuario. Non si rischia di trovarsi impelagati in cause di sfratto che durano anni e che prevedono spese ed infiniti mal di testa.

Quello che poi puo’ essere considerato un “cattivo” motivo per investire a Malta e’ appunto il rischio che gli expat possano abbandonare in massa l’isola, a voi dare il peso a questo (per noi inverosimile) scenario.

IMG_3635

Sei interessato ad investire nell’immobile a Malta? vuoi una consulenza su un tuo futuro investimento? Contattaci!

 

Nome e Cognome (richiesto)

La tua Email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio