Le maggiori novità presenti nel Budget 2016  volte a stimolare l’impresa ed aiutare gli imprenditori nel fare business a Malta.

Va segnalato che i diversi punti non necessariamente diventeranno operativi dal 1 gennaio 2016, ma potranno essere attivati durante il corso dell’anno. In molti casi si tratta di leggere modifiche o di prolungamenti di schemi gia’ attivi nel 2015: da una visione d’insieme ci si accorge di quanto si sia fatto attenzione al mantenimento dell’ ecosistema finanziario e fiscale della piccola isola del Mediterraneo nell’ottica di crescita e di sviluppo non solo di diversi settori economici, ma anche della qualità della vita e della distribuzione delle risorse.

Un ultimo commento va espresso in merito a quello che non trovate in questa lista (come ad esempio schemi di incentivazione o di supporto per le aziende): non significa che necessariamente non ci siano, ma che potrebbero non essere delle novità e pertanto vi invitiamo nel caso abbiate delle domande ad inoltrarci una mail ad info@maltaconsulting.com per poter risolvere eventuali dubbi.

 

SEMPLIFICAZIONE DELLA BUROCRAZIA

  •  Schermata 2015-12-08 alle 00.27.40Verra’ data al possibilita’ agli imprenditori che hanno più di una societa’ di presentare una income tax return consolidata, permettendo di risparmiare sui costi di autiditing e di accountant, oltre che gestire eventuali tax credit e tax return su una unica realtà.
  • 1 settimana: questo e’ l’obbiettivo che il  Governo ha annunciato come tempi massimi necessari per l’apertura di una società a Malta (oggi la media e’ di 3 settimane).
  • Si passa da 250€ a 100€ per il costo di registrazione delle imprese con capitale sociale fino a 1.500€ (effettuabile in via elettronica)

LAVORO

Tasse sul lavoro dipendente e COLA (cost of living adjustment)

  • Continua il percorso di riduzione delle imposte sul reddito iniziato 2 anni fa. Vengono portate rispettivamente a 9.100/10.500/12.700€ le soglie di reddito per persone single/parent/married su cui non viene fatta trattenuta sul reddito (0% di tasse, vien trattenuta solo la National Insurance) ed introdotte soglie intermedie di deduzione  (qui trovate quello vecchio).
  • 1,75€  e’ l’aumento settimanale ufficializzato per dipendente full time.

Contratti e infomative

  • Verranno resi disponibili online template dei contratti e saranno distribuiti nelle aziende opuscoli informativi sulle leggi che regolano il lavoro a Malta

Schermata 2015-12-08 alle 00.30.38Formazione

  • Confermato lo schema di incentivazione per le aziende che investono sulla formazione dei loro dipendenti

Imprenditoria femminile a Malta

  • Viene modificato ed ampliato lo schema di Malta Enterprise a supporto delle donne self-employed o titolari di business (anche solo con maggioranza) portando il contributo erogato sotto forma di tax credit a 50.000€

INCENTIVI PER LE AZIENDE

Schermata 2015-12-08 alle 00.32.31

  • Supporto per gli affitti nelle attività produttive per un importo fino a 10.000€
  • fino a 200.000€ per le aziende Start Up, rimborsabili a Malta Enterprise in un massimo di 10 anni e fino a 500.000€ in casi specifici per aziende che lancino prodotti o servizi particolarmente innovativi
  • export in zone a rischio: verranno forniti strumenti assicurativi per preservare gli investimenti degli imprenditori che esportano in zone pericolose del mondo.
  • potenziamento dei piani esistenti di tax credit e di supporto

CASA

  • estesa fino a dicembre 2016 la esenzione sulla stamp duty per la prima casa, alle condizioni gia’ esistenti.

AMBIENTE e TRASPORTI

Pannelli solari

  • Verranno identificate aree specifiche per installare delle solar farm, dando la possibilità a chi non ha lo spazio per poter installare i pannelli di investire, attraverso incentivi specifici e di contribuire alla creazione di energia rinnovabile.

Eco contribution ed accise

  • verra’ cancellata completamente la eco tax, che verra’ compensata da un aumento delle accise su alcool, tabacco, benzina e sacchetti di plastica

Mezzi elettrici e motoveicoli fino a 125cc

  • incentivi fino a 10.000€ per il passaggio ad autoveicolo elettrico
  • bollo per i 125cc fissato a 10€ e nessuna tassa di registrazione sui motoveicoli elettrici

 

info@maltaconsulting.com